Calendario dell’avvento: un’idea fai da te e i miei preferiti

24 magiche caselle per accompagnare verso il giorno di Natale: il calendario dell’avvento è spesso sottovalutato, ma racchiude in sé tutto il senso dell’attesa tipico delle cose belle.

Esistono calendari dell’avvento per tutti i gusti e per tutte le tasche: i miei preferiti sono quelli creativi, i fai da te, che si possono personalizzare al 100%.
Ma, ahimè, questi gingilli richiedono una componente preziosissima e sempre più rara: il tempo. Così, lo ammetto, da quanto ho ripreso a lavorare full time il calendario dell’avvento per il bambino lo compro già bell’e fatto.
È stato però elettrizzante creare un calendario dell’avvento sui generis in occasione del suo secondo Natale, durante un periodo in cui non lavoravo.

Ve lo spiego meglio qui, per chi fosse in cerca di idee diverse dal solito, e subito dopo vi mostro i  calendari dell’avvento 2019 che preferisco selezionati tra quelli solo da comprare, per chi di tempo non ne ha mai abbastanza.

Calendario dell’avvento fai da te con l’Elf on the Shelf

erin-mckenna-kFbSKhukfIQ-unsplash
Photo by erin mckenna on Unsplash

l’Elf on the Shelf è una tradizione natalizia statunitense che ha acquisito una blanda notorietà in Italia qualche anno fa, quando è entrata nelle nostre case tra polemiche e frenesia.

Per una volta ho cercato di mantenere un atteggiamento neutro riguardo a questo gadget natalizio (adoro accumulare nuove tradizioni nel bagaglio degli usi e costumi familiari), ma ho trovato comunque un modo piuttosto imparziale di portarlo sulla mensola del nostro salotto.

Il nostro elfetto, infatti, non era un referente spione di Babbo Natale ma un suo rappresentante, il cui scopo era rimpinguare ogni notte la magica scatola dell’avvento di sorprese speciali direttamente dalla Lapponia.

Detto così sembra complicato, ma in realtà è tutto molto semplice: il bambolotto dell’elfo, magicamente comparso sulla mensola il primo dicembre, è arrivato a casa nostra direttamente dal villaggio di Babbo Natale.
Di giorno riposava, ma quando di notte Morfeo posava la sua coperta su di noi lui si svegliava per riempire la scatola dell’avvento (un piccolo contenitore rivestito di carta con piccoli abeti verdi) di gioia e magia.

Qualche regalino, qualche cioccolatino, ma soprattutto esperienze da vivere insieme come biglietti del cinema, coupon validi per un’ora di gioco col Didò con mamma e papà, una merenda in pasticceria, carta e francobollo per la letterina, etc.

La mattina della vigilia il nostro amico elfo non c’era più: aveva lasciato l’ultimo regalo e una lettera di saluto prima di tornare dal Babbo più amato dai bambini per aiutarlo la notte di Natale.

Calendario dell’avvento per bambini: la mia top 5

Veniamo ora ai consigli per gli acquisti: la mia top 5 dei calendari dell’avvento per bambini.

5. Calendario dell’avvento Ravensburger – 24 giorni d’indagini per salvare Babbo Natale 
4. Calendario dell’avvento Play Doh
3. Calendario dell’avvento City Town Lego
2. Calendario dell’avvento Babbo Natale Playmobil
1. Calendario dell’avvento di Barbie / Calendario dell’avvento Hot Wheels

Calendario dell’avvento per adulti: la mia top 5

Non dimentichiamoci dei grandi, in fondo non siamo immuni alla magia del Natale!

5. Calendario dell’avvento Jewellery Harry Potter
4. Calendario dell’avvento Kusmi Tea
3. Calendario dell’avvento Sephora Collection
2. Calendario dell’avvento Lindt
1. Calendario dell’avvento Beery Christmas – 24 birre artigianali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...